New Life – interior design – 75 mq

Un volume morbido, un insieme di linee verticali e un gioco di riflessi dorati si alternano sotto un unico soffitto viola. Questo è lo scenario di New Life Center, un centro estetico dal gusto giovane con un tocco chic.

Il progetto ha risposto alla necessità di avere la zona accoglienza distinta dalla zona dei trattamenti senza creare una netta divisione ma attraverso un passaggio fluido dalla zona di ingresso all’area cabine. Il fulcro di questo passaggio è la parete curva che dolcemente riduce l’ampiezza dello spazio all’entrata trasformandolo in un percorso individuale verso l’interno del locale. La variazione dimensionale è sottolineata dal cambio di pavimento e da un leggero ribassamento del soffitto colorato.La parete curva ha risolto a livello spaziale la spigolosità della sagoma planimetrica esistente, e contemporaneamente ha

permesso la creazione di un punto focale sulla parete di fondo, di fronte all’ingresso e indirizza lo sguardo direttamente verso il bancone. Il visitatore è in comunicazione visiva diretta con il personale di benvenuto, con il marchio e i prodotti in vendita.

La parete di fondo così come l’area di attesa completa di sedute, sono trattate con una boiserie tridimensionale verticale, a leggero contrasto con le superfici bianche adiacenti. I dettagli degli arredi sono in ottone spazzolato per creare un gioco di riflessi caldi e un’atmosfera più sofisticata.

Nell’area delle cabine si alternano giochi di specchi e luci, mensole, fasce di ottone e diversi rivestimenti. La finitura delle pareti cambia in base al trattamento estetico a cui la cabina è dedicata: in alcune viene riproposta la mattonella con dettagli materici della pavimentazione dell’ingresso, dal sapore naturale, in altre le linee verticali della boiserie individuano l’area di servizio all’operatrice.

Una linea luminosa interrompe i rivestimenti a parete enfatizzando la differenza di altezza tra il cielo colorato e i divisori interni. La distanza è colmata da una fascia di ottone continua che attraversa le cabine e crea un unico elemento orizzontale.

In questo progetto l’elemento principale è il soffitto, un manto colorato che nasconde tutta la tecnologia impiantistica, per la quale la scelta delle componenti a vista è stata fondamentale: bocchette filo-muro e faretti verniciabili permettono l’omogeneità della superficie colorata riducendo al minimo le interruzioni.

Il soffitto avvolge gli spazi come l’incarto di una caramella: il colore forte cattura l’attenzione e fa scoprire un interno fatto di atmosfere delicate ma intense.